Museo S.Lai e Riserva Rio Torsero - Comune di Ceriale (SV)

IL TERRITORIO | Museo S.Lai e Riserva Rio Torsero - Comune di Ceriale (SV)

Per maggiori informazioni sull'attività del Museo Paleontologico Silvio Lai clicca sul sito internet ufficiale, oppure

sulla sezione dedicata nel sito Parks

 

Competenze: 

  • Attività di gestione della Riserva regionale naturale del Rio Torsero e del Museo Paleontologico "S. Lai" in collaborazione con la Cooperativa Sociale di Solidarietà Arcadia di Albenga (0182 993641, info@arcadiacss.it) e con la Regione Liguria

  • Gestione pratiche per la richiesta di contributi finalizzati alla Regione Liguria e relativa rendicontazione

 

Il museo paleontologico "Silvio Lai" si trova nella Frazione Peagna . E’ un museo tematico decentrato che permette la conservazione dei fossili raccolti nell’area della Riserva naturale regionale del Rio Torsero, il loro studio e la divulgazione delle particolarità naturalistiche, soprattutto paleontologiche, dell’area. All’interno sono inoltre custodite ed esposte, oltre ad esemplari della collezione paleontologica dell’Università di Genova, numerose raccolte e collezioni private riferite al Pliocene Ligure. Nel Museo è stato allestito un laboratorio dove i campioni raccolti nei giacimenti del Rio Torsero vengono preparati, classificati e catalogati.
In esso si può procedere all’estrazione ed alla preparazione dei macrofossili ed alla confezione di sezioni sottili e dry-peels che daranno la possibilità di osservare e studiare le microfaune presenti e la tessitura delle rocce che le inglobano. E’ inoltre presente un mulino colloidale per disgregare la roccia, un setacciatore che consente di fare analisi granulometriche o di estrarre i microfossili ed un calcimetro per eseguire analisi calcimetriche e dolomimetriche.
Completa la dotazione di questo laboratorio un modernissimo microscopio ottico che consente l’osservazione macroscopica delle rocce e l’analisi delle sezioni sottili,grazie ad una telecamera a circuito chiuso incorporata nel microscopio, è possibile trasmettere ad un monitor le immagini ingrandite. I visitatori possono così vedere da vicino i procedimenti attraverso i quali i fossili vengono estratti e preparati per lo studio.
L’area della Riserva Regionale Naturale del Rio Torsero a poco più di un chilometro dalle spiagge di Ceriale, è nota agli studiosi italiani e stranieri per la ricchezza in numero e specie e lo straordinario stato di conservazione dei fossili pliocenici. Questi organismi, soprattutto molluschi, vivevano nell’antico oceano ligure-piemontese in un periodo compreso tra 5,2 e 1,8 milioni di anni fa. La Riserva è stata istituita nel 1985 non solo per tutelare ma anche valorizzare il patrimonio paleontologico e naturalistico dell’area e diffonderne la conoscenza.

 

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (0 valutazioni)